Innovazione

19 Articoli
3

Le comunità locali organizzate dovranno rivestire un ruolo sempre più importante per rifondare una nuova democrazia e recuperare fiducia nella democrazia rappresentativa.

Questa la tesi di fondo  di “Una nuova democrazia” che C. Taylor, P.Nanz, M.B. Taylor di ci propongono attraverso una serie di esempi concreti di esperienze di progettazione condivisa della propria comunità.

bla
bla
5

Domenica mattina, mentre ero in stazione a Finale Ligure in attesa del treno che mi avrebbe portato a Roma, sono stato colpito, nonostante l’abbia sotto gli occhi da sempre, dall’immagine degli stabilimenti Piaggio che si scorge dal binario e ho appuntato alcuni rapidi pensieri in un post che ha suscitato numerose reazioni confermandomi l’importanza ed il legame di quell’esperienza industriale con il nostro territorio. Tra i commenti il suggerimento di una lettura da parte dell’amico Tito Menzani, storico dell’economia e dell’impresa, che mi ha consigliato la lettura del libro, che non conoscevo e di cui vi propongo l’immagine di copertina. L’ho trovato molto stimolante e quindi a mia volta vi invito alla lettura.

bla
bla
1

Il 18 dicembre p.v. Alkimie, associazione che supporta processi partecipativi di sviluppo locale, promuove un incontro tra i sindaci della provincia di Savona e Marco Bailo, Sindaco di Magliano Alpi ove, grazie all’azione dell’Amministrazione Comunale, è nata la prima Comunità Energetica in Italia.

L’incontro, partendo dall’esperienza diretta di un amministratore locale, consentirà di approfondire elementi utili alla promozione delle Comunità Energetiche Rinnovabili.

bla
bla
5

Il libro non c’è ancora perché la lunga chiacchierata fatta con Claudio mi aveva convinto che prima fosse necessario riprendere il viaggio, annotare nuovamente idee e studiare soluzioni, insomma rivolgere più chiaramente lo sguardo al futuro come vi ho detto annunciando la nascita di Alkimie. Poi è arrivato questo pezzo che non mi aspettavo – troppo generoso nei miei confronti! – ma che mi ha emozionato e restituisce con maestria l’idea di un progetto. Penso sarà una lettura piacevole anche per voi. Il libro verrà. Grazie a Claudio e al fantastico gruppo!

bla
bla
2

Il ricorso (necessario) alle rinnovabili non sarà sufficiente a mitigare il devastante impatto sull’ecosistema di due secoli di industrializzazione. Infatti il consumo energetico, principale responsabile dell’innalzamento dei livelli di anidride carbonica che causa il riscaldamento globale, continua a crescere. La soluzione, possibile anche se non priva di difficoltà, è combinare la riduzione di emissioni con la cattura e il riutilizzo di CO2.

bla
bla